Ti parleremo delle scarpe - cinque quiz sulle calzature, che vale la pena conoscere!

Ami le scarpe proprio come noi? Di sicuro! Questo è il motivo per cui questa settimana lavorativa si conclude con una breve introduzione non tanto sulle scarpe e il loro genere, ma su fatti interessanti sulle scarpe. Se vuoi imparare alcuni fatti interessanti, ti invitiamo a leggere il primo di questo tipo di blog sul blog di ButyModne.pl!

 

Scarpe senza paio, ganci speciali per scarpe e scarpe rubate

Fino a un secolo fa non venivano prodotte scarpe con una distinzione tra piede destro e sinistro - davvero! Questa informazione ci ha anche scioccato, soprattutto perché nella vita di oggi non possiamo immaginare di camminare su scarpe diversamente sagomate, tenendo conto della forma del piede. Per rendere perfette le tue scarpe, dovevi andare da un calzolaio che confezionava scarpe per renderlo più comodo da viaggiare. Solo con l'invenzione di una soluzione industriale per la produzione all'ingrosso, il problema cessò di esistere.

Vale anche la pena ricordare in questo paragrafo che le donne sono padrone di far fronte a un abbigliamento imbarazzante. Nel diciannovesimo secolo, le donne indossavano stivali alti, fissati con tanti piccoli bottoni. Essere bloccati in un corsetto, le donne potevano fare ben poco per allacciare quei pulsanti sfortunati, così hanno inventato ... un gancio speciale che ha reso il compito più facile!

Anche le scarpe tendono a rubarle, specialmente quelle uniche. Pertanto, non c'è da meravigliarsi che le ruby ​​pumps, che appaiono in "The Sorcerer of Oz" insieme a Judy Garland siano state rubate. E nessuno ha ancora risolto questa situazione. Quali sono le scarpe che fanno con le persone!

 

Le scarpe sono arte e spilli dal professore ...

Le calzature non sono solo un nuovo piacere, ma anche arte. Questo è ciò per cui sono state progettate le prime scarpe, disegnate in uno stile futuristico da Andre Perugia. Perugia ha dimostrato che oltre alla praticità in questo capo d'abbigliamento, apprezza anche l'arte che può sorprendere tutti. E ha sorpreso, nella prima metà del ventesimo secolo. Andre era il creatore del cosiddetto "Scarpe senza tacco" e si avvicina con stravaganza al suo lavoro. Alla fine, le scarpe ispirano!

E un professore ha inventato ... spilli. Paul Stevenson è stato l'autore dei tacchi massimi, circa 13 cm. Durante lo sviluppo, Stevenson ha incluso, tra le altre cose, l'esperienza nell'indossare calzature, sobrietà, prezzo alla coppia e diverse variabili importanti che costituivano il fattore sociologico. Grandi affari, giusto?