Scarpe autunnali - prenditi cura di scarpe realizzate con vari materiali

Continuando l'articolo precedente, questa volta prenderemo in considerazione la preparazione di altre scarpe autunnali per tutte le spedizioni piovose. Nel nostro guardaroba abbiamo sicuramente una vasta gamma di calzature di cui devi prenderti cura in modo corretto. Non tutte le persone usano anche controparti in pelle. Consideriamo come prendersi cura di altre scarpe poco prima della stagione.

In che condizioni sono le tue scarpe?

Questa è una domanda molto importante Le condizioni reali delle tue scarpe in autunno dipendono da lui. Vale la pena fare le pulizie dopo le vacanze e valutare quali coppie devi assolutamente separare e quali puoi ancora lasciare e usare, ad esempio, nella calda metà di settembre. Dì addio alle scarpe che perdono e danneggiate. L'umidità quest'anno può distruggerli più velocemente e chi lo indossa può facilmente prendere un raffreddore. Prendersi cura delle scarpe è molto importante soprattutto per i bambini. Spesso escono con l'idea di correre dietro le pozzanghere dopo la scuola, con scarpe diverse dai wellies ben protetti.

 

Controllare se le calzature sono sporche. Se, sfortunatamente, non li hai puliti prima dell'inverno, dovresti farlo ora, specialmente se si tratta di scarpe che devono essere impregnate. Proteggere da sporco e umidità. Non farlo sullo sporco, in questo modo lo riparerai.

 

Come pulire e proteggere le scarpe autunnali?

Abbiamo già menzionato scarpe di cuoio qui. Tuttavia, vale la pena considerare la pulizia di altri tipi di calzature. Si tratta di scarpe scamosciate universali ed eternamente alla moda. La pelle scamosciata odia l'umidità. Quindi non pulire queste scarpe con un panno bagnato. Vale la pena farlo asciugare, con un pennello morbido, dedicato alle scarpe. Se non ne hai uno, puoi scegliere di usare uno spazzolino da denti con morbidezza simile.

 

Sempre più spesso decidiamo anche su scarpe in nabuk. È l'equivalente vegano delle scarpe di pelle. È caratterizzato da rugosità, ma è leggermente più morbido di quello del materiale naturale. Anche il nabuk deve essere trattato a secco. Ciò significa utilizzare un pennello delicato che rimuoverà lo sporco secco sotto forma di fango o sale. Grazie a questa calzatura sarà in condizioni migliori. Finalmente - assolutamente! - proteggerli con una speciale preparazione dedicata, cioè impregnare. Sarai sicuro che le scarpe possono resistere ai peggiori cambiamenti climatici.