Come pulire in modo sicuro ed efficace le scarpe scamosciate?


Le scarpe in camoscio, grazie alla loro straordinaria flessibilità, si adattano facilmente alla forma dei piedi, il che le rende scarpe estremamente comode. Il design opaco rende questo tipo di calzature una calzata perfetta non solo nelle stilizzazioni di tutti i giorni, ma anche in quelle più formali o formali, ma a causa del loro materiale caratteristico, è necessario prestare molta più attenzione alla pulizia e alla corretta protezione della calzatura dai condizioni meteo.

Quindi cosa si dovrebbe fare per far sì che le scarpe scamosciate servano per molti anni, mentre sembrano belle allo stesso tempo? Come pulire in modo sicuro ed efficace le scarpe scamosciate?

Corretta impregnazione

Nel caso delle scarpe scamosciate è estremamente importante evitare che lo sporco si depositi. L'umidità e l'acqua sono particolarmente sfavorevoli per loro. L'utilizzo regolare di prodotti destinati all'impregnazione della pelle scamosciata (prima della prima usura, e poi almeno una volta ogni due settimane), che vengono sempre applicati sulla superficie pulita, porta ottimi risultati.

Attenzione! Prima di utilizzare il preparato, verificane il funzionamento su una superficie piccola e meno visibile della scarpa per assicurarti che non scolorisca il colore!

Come e qual è il modo migliore per pulire le scarpe scamosciate dallo sporco?

1. Spazzola per pulire le scarpe scamosciate

Lo sporco delicato legato all'uso quotidiano, come polvere o fango, può essere facilmente rimosso con una spazzola per camoscio. Dovrebbe avere setole relativamente morbide e delicate. Prima di spazzolare, lasciare asciugare completamente le scarpe (evitando luoghi caldi, come un termosifone, perché un'esposizione troppo intensa alle alte temperature potrebbe deformare la scarpa), quindi eseguire movimenti fluidi "controcorrente".

2. Gomma

Come per la spazzola, anche gli elastici scamosciati vengono utilizzati asciutti. Grazie a un leggero sfregamento, puoi rimuovere facilmente macchie, polvere e residui di fango dalle tue scarpe.

3. Pasta, spray, schiuma

Nei negozi di scarpe puoi trovare facilmente preparati speciali per la pulizia e la cura delle scarpe scamosciate. Questi prodotti non solo elimineranno lo sporco più visibile, ma rinfrescheranno anche la scarpa, nutriranno i capelli e ripristineranno il loro colore naturale.

Tuttavia, ricorda di scegliere il prodotto giusto per il materiale scamosciato e usalo secondo le raccomandazioni del produttore!

Modi fatti in casa per pulire le scarpe scamosciate

Per pulire le tue scarpe puoi usare prodotti che troverai sicuramente a casa tua. Ecco alcuni semplici modi per pulire facilmente le tue scarpe scamosciate:

1. La crosta del pane

Questo è un metodo estremamente semplice che ti aiuterà a rimuovere un leggero sporco. Strofina delicatamente la pelle sulla scarpa fino a rimuovere lo sporco. Qualche giorno di pane funzionerà meglio (la crosta non deve essere bagnata).

2. Uno spazzolino da denti (necessariamente con setole morbide) o una gomma

È anche un efficace sostituto dei prodotti professionali per la pulizia delle scarpe che possiamo trovare nei negozi. Quando li usi, devi ricordare che lo sporco deve asciugarsi completamente! Strofinare delicatamente le setole ti consentirà di eliminare efficacemente lo sporco antiestetico.

3. Salviettine umidificate per neonati

Un modo eccezionalmente semplice che ti permetterà di eliminare lo sporco minore dalle scarpe, anche quando esci di casa. Basta strofinare delicatamente la macchia e puoi continuare a divertirti usando le tue scarpe scamosciate preferite.

4. Una miscela di acqua e aceto

Mescolare le sostanze in un rapporto di 1: 1, quindi strofinare le scarpe con un panno. Il passaggio successivo consiste nel pulire l'area da pulire con solo acqua e asciugare delicatamente la scarpa. Questo metodo ti aiuterà a sbarazzarti dello sporco più grave e delle macchie grasse e antiestetiche.

Rinnovo delle scarpe scamosciate

Rinnovare le tue scarpe in pelle di camoscio è il modo perfetto per godertele negli anni a venire o lascia che qualcun altro le goda!

Un'attenta cura e una pulizia sistematica potrebbero non essere sufficienti per mantenere le scarpe nel loro colore originale.

Diventerà utile un adeguato rinnovatore per scarpe scamosciate, che ripristinerà il colore naturale della pelle, proteggendo le scarpe dall'umidità e dallo sporco. Tuttavia, è importante abbinare correttamente il colore della preparazione all'ombra delle scarpe.

Cosa devo evitare quando pulisco le scarpe in pelle scamosciata?

1. Non lavarli in lavatrice oa mano mentre sono completamente immersi - questo materiale è scarsamente resistente al contatto con l'acqua, e la loro completa bagnatura può causare la deformazione delle scarpe.

2. Le scarpe non devono essere asciugate vicino a una fonte di calore intenso (es. Termosifoni) o alla luce diretta del sole - una forte azione di aria calda deformerà le scarpe scamosciate. Durante l'asciugatura, è una buona idea lasciare le scarpe in un luogo buio ma arioso e riempire l'interno di giornali per aiutare a mantenere la forma.

3. L'uso di sostanze chimiche forti, che non sono destinati alla pulizia della pelle scamosciata, possono causare scolorimento. Per la pulizia, quindi, utilizzare solo preparati destinati a questo tipo di materiale.

Cos'è il nabuk?

Il nabuk è un materiale molto simile alla pelle scamosciata. È una pelle caratterizzata da setole a vista che, trascinate con il dito, lasciano delle striature scure che si formano cambiando la direzione delle setole. Nel caso della pelle scamosciata, le setole sono molto più lunghe.

Un'altra differenza è il modo in cui sono realizzati questi materiali. Nel caso del camoscio, l'interno della pelle è lucido, mentre il nabuk è lucido all'esterno.

Entrambi questi materiali richiedono cure e manutenzione speciali. Puoi pulire il nabuk nello stesso modo di quando pulisci le scarpe scamosciate.